Image Alt

Mordor e il Monte Fato

giovedì 1 aprile
31 Marzo, 2021

Mordor e il Monte Fato

Escursione dalla capitale di Gondor, Minas Tirith, verso il Monte Fato, dove il grande occhio di Sauron offre uno spettacolare panorama sulla Terra di Mezzo. Un percorso avventuroso, tra le insidie del territorio oscuro di Mordor e le desolanti e brulle montagne senza vita che circondano il sommo occhio, dove Gollum ha passato gran parte della sua vita tra scarafaggi, ragni e strani esseri striscianti. Un’ascesa epica verso il vulcano più imponente di tutta Arda, unico luogo dove il vivido Fuoco è in grado di sciogliere l’Anello del Potere, altrimenti indistruttibile.

Monte Fato

Nella lingua elfica è conosciuto come Amon Amarath, luogo al cui interno, nelle Crepe del Fato, Sauron forgiò l’Unico Anello in grado di controllare ogni altro anello magico e capace di garantire il sommo potere su tutta la Terra di Mezzo.

Iniziamo la nostra avventura a Minas Tirith, la capitale di Gondor. Dopo aver acquistato le vettovaglie necessarie al viaggio, girovagando tra un mercante e l’altro, ci dirigiamo alla cittadella per conferire con il Re di Gondor, Aragon, e per ricevere l’autorizzazione ad attraversare il fiume Anduin. Dopo aver mostrato sulla carte il nostro percorso, ci dirigiamo con i nostri cavalli sulle sponde del fiume, a qualche ora di strada dai cancelli principali della città. Ad attenderci, Gandalf nella sua candida veste bianca, che come da accordi ci facilita il viaggio verso i cancelli neri di Mordor, altrimenti molto lungo e periglioso, richiamando il Signore dei Venti, la grande aquila Gwaihir. Il re delle aquile con un gruppo di sue sottoposte è disposta ad accompagnarci volando fino alle porte di Mordor.

Mordor

E’ il paese di Sauron, un tetra terra sempre coperta da una fitta coltre di nubi abitata da orchi e goblin, i servi dell’Oscuro Signore.

Una volta preso congedo dalle aquile, iniziamo il nostro viaggio attraverso una terra martoriata dalla passata guerra per il domino della Terra di Mezzo. I Neri Cancelli, ormai divelti dalla recente battaglia mossa dai popoli liberi, ci consentono facilmente di entrare nel territorio di Sauron. In fondo il Monte Fato inizia a palesarsi in tutta la sua tetra maestosità, ogni tanto qualche soffio di lava schizza verso l’alto riscaldando e donando un minimo di colore alla smorta e grigia terra che ci circonda. Dopo svariate ore di cammino e diversi Pan di Via mangiati, arriviamo finalmente alla base del vulcano. La salita è difficile e faticosa. Tra acuminate rocce d’ossidiana e importanti esposizioni, ci facciamo strada fino alla vetta, nell’esatto punto in cui Frodo lanciò l’anello nel magma del vulcano.

Scheda escursione

icona per località di partenza escursione
Terra di Mezzo - Mordor
18 ore
alta quota
storico
evocativo
bosco
icona per livello di difficoltà escursione
difficoltà: 99/10

DETTAGLI TRACCIATO

Giro con andata e (forse) ritorno sullo stesso percorso.

  • 32 Km
  • 1800 metri
  • 1500 metri

VALUTAZIONE DIFFICOLTA’

Escursione per avventurieri incalliti, pratici nell’arte della scherma e della magia, che hanno già in passato affrontato dragoni, goblin e altre luride creature

Impegno fisico 0
Difficoltà tecnica 0

Prenotazione

Le escursioni sono a numero chiuso, per partecipare verifica le date disponibili sul calendario. Per conoscere le modalità di prenotazione e partecipazione alle escursioni clicca qui.

Domande

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o hai domande riguardo il sistema di prenotazione contattaci, ti risponderemo al più presto tramite email.

Trasporti

Durante questa fase di contrasto alla diffusione del contagio, la condivisione auto è sconsigliata se non in compagnia di conviventi o familiari. Prima di prenotare assicurarsi di essere automunito. Per comunicazioni utilizza la chat di WhatsApp di questa escursione, CLICCA QUI.

Aprile 2021
LunMarMerGioVenSabDom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012

Condividi

Claudio Zucca,

Hai bisogno di aiuto?

Se hai dei dubbi in generale sull’attività escursionistica o il sistema di prenotazione, puoi consultare la pagina delle FAQ.
Per qualsiasi altro dubbio o informazione, scrivici adesso!




    Oppure contattaci Facebook:

    ATTENZIONE: Lazio zona arancione, escursioni sospese
    Copy link