Image Alt

Il grande anello Coleman

domenica 8 novembre
28 Settembre, 2020

Il grande anello Coleman

Lunga escursione a cavallo tra il Parco dei Lucretili e Simbruini, all’esplorazione di una parte del sentiero Coleman immerso in una fitta e spesso selvaggia vegetazione che nasconde alcune parti poco battute e conosciute dell’entroterra laziale, proprio a pochi chilometri da Roma. Ripercorrere questi luoghi è come entrare all’interno di una realtà parallela, le fronde degli alberi e gli arbusti disegnano un tunnel attraverso montagne verdi in direzione di piccoli laghetti, cascate e antiche rovine. In alcuni punti, complici i sentieri poco segnati, si ha quasi l’impressione di perdersi nella natura, di diventare parte di essa.

Enrico Coleman

Pittore e paesaggista romano nacque a Roma nel 1846. Fu uno dei primi iscritti alla sezione CAI di Roma e insieme all’allora presidente intraprese un viaggio di quattro giorni all’interno della natura selvaggia dei Monti Simbruini.

Attraversiamo marginalmente il borgo di Cineto Romano e ci dirigiamo verso un sentiero poco battuto che si immerge quasi subito all’interno di una fitta vegetazione. Il percorso da seguire è una sottile linea smossa tra rami e arbusti che ci impegna a mantenere l’attenzione sulla direzione da seguire. Intorno a noi solo foglie, per un lungo tratta non riusciamo a vedere altro, superiamo con qualche agile salto piccole pozze d’acqua e torrenti, per immergerci sempre di più all’interno di una verdeggiante vallata. Iniziamo a salire, attraverso un percorso nascosto e mal segnalato, fino ad arrivare alla nostra prima tappa, i laghetti di Percile e le rovine di Castel del Lago. Il contesto selvaggio e i ruderi ci catapultano direttamente nel XI secolo, quasi ad aspettarci di vedere qualche cavaliere medioevale.

Laghetti di Percile

Di origine carsica, la loro caratteristica forma circolare ne indica l’origine di doline di crollo, che grazie all’effetto impermeabilizzante dell’argilla ne ha consentito il riempimento d’acqua.

Ritorniamo al presente, abbandoniamo le rovine imbrigliate dalla vegetazione e usciamo sui laghetti di Percile, che sembrano il soggetto perfetto di un quadro impressionista. Dopo aver sostato per qualche tempo, riprendiamo il nostro lungo cammino e imbocchiamo un tratto del famoso sentiero Coleman, in direzione del borgo di Riofreddo, attraverso una vegetazione più rada. Tra pascoli e prati ridiscendiamo per chiudere l’anello, non prima di aver visitato anche le meravigliose cascate di Rioscuro, nascoste dalla ricca flora, si sviluppano tra piccole pozze d’acqua cristallina arricchite dalla presenza di gamberi d’acqua dolce.

Scheda escursione

icona per località di partenza escursione
Cineto Romano (RM)
7 ore
fondovalle
evocativo
bosco
lago & fiume
icona per livello di difficoltà escursione
difficoltà: 6/10

DETTAGLI TRACCIATO

Giro con andata e ritorno sullo stesso percorso.

  • 20 Km
  • 800 metri
  • 910 metri

VALUTAZIONE DIFFICOLTA’

Escursione che richiede una buona resistenza alle lunghe percorrenze, non ci sono particolari difficoltà tecniche. Il fondo è di sottobosco, sassi e radici, con qualche breve guado. il percorso è a tratti nascosto dalla vegetazione e si necessita di attenzione nella progressione.

Impegno fisico 0
Difficoltà tecnica 0

Prenotazione

Le escursioni sono a numero chiuso, per partecipare verifica le date disponibili sul calendario. Per conoscere le modalità di prenotazione e partecipazione alle escursioni clicca qui.

Domande

Se hai bisogno di ulteriori informazioni o hai domande riguardo il sistema di prenotazione contattaci, ti risponderemo al più presto tramite email.

Trasporti

Durante questa fase di contrasto alla diffusione del contagio, la condivisione auto è sconsigliata se non in compagnia di conviventi o familiari. Prima di prenotare assicurarsi di essere automunito. Per comunicazioni utilizza la chat di WhatsApp di questa escursione, CLICCA QUI.

Novembre 2020
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456

Condividi

Claudio Zucca,

Hai bisogno di aiuto?

Se hai dei dubbi in generale sull’attività escursionistica o il sistema di prenotazione, puoi consultare la pagina delle FAQ.
Per qualsiasi altro dubbio o informazione, scrivici adesso!




    Oppure contattaci Facebook:

    20% di sconto sulla prima escursione con codice"Macbenvenuto"
    Copy link
    Powered by Social Snap