Image Alt

Le verdi dune del Parco di Veio

sabato 6 novembre
25 Gennaio, 2021

Le verdi dune del Parco di Veio

Facile escursione nel Parco di Veio da Isola Farnese, all’interno del comune di Roma, dov’è ancora possibile trovare dei piccoli angoli di natura selvaggia, avvolta dall’incessante attività umana che come un onda che si infrange sui confini del parco, si apre lasciando un piccolo spiraglio di ruralità. I verdi paesaggi campestri sono a testimonianza di come apparivano i dintorni di Roma prima della sua attuale estensione, prima che il grigio asfalto ha iniziato a tingere di tonalità scure il territorio circostante. Un luogo dai forti contrasti, in cui greggi di pecore pascolano con lo skyline della città sullo sfondo e piccole e resilienti attività agrarie continuano a lavorare la terra.

Veio

Città di grande bellezza e vivacità fu tra le più popolose dell’Etruria durante il VII A.C, dove si sviluppò un importante scuola di sculture in terracotta. Famosa per essere almeno inizialmente città antagonista a Roma fu sconfitta nel 396 A.C. 

Iniziamo ad allacciare gli scarponi immersi ancora nella città, alcune persone passeggiano vestite in stile cittadino, mentre noi, vestiti da escursionismo siamo pronti a tuffarci all’interno del parco, ancora ben nascosto. Lasciamo Isola Farnese alle nostre spalle, percorrendo l’ampia e comoda Via Francigena. Gradualmente il verde del parco inizia a prevalere, le costruzioni e i palazzi lasciano spazio alla vegetazione, mostrando finalmente il vero volto della campagna romana. Dopo aver attraversato questo facile tratto, in assenza di difficoltà, ci ritroviamo improvvisamente in un’area decisamente più selvaggia, dove una piccola e stretta traccia immersa nella vegetazione ci conduce nei pressi di una piccola grotta, dove abbiamo la possibilità di osservare un perfetto esempio di stratigrafia del terreno, con le rocce di origine vulcanica.

Isola Farnese

Piccolo borgo, è stato posseduto dalla potente famiglia Orsini prima di passare alla famiglia Farnese. Il nome insula, deriva dalla presenza di forre e fossi che ne circondano il perimetro, creando linee di demarcazione morfologiche nette con il territorio circostante. 

Prima di ricongiungerci nuovamente con la Via Francigena, allunghiamo il nostro anello appositamente per visitare un tratto della Forra Cremera, dove dobbiamo superare un breve e facile guado, attraverso una delle parti più selvagge del percorso. Ritornati sull’ampia e comoda Francigena chiudiamo l’anello immersi nella campagna romana, non prima di aver visitato Ponte Sodo, galleria artificiale scavata nel tufo e lunga circa 70 metri, probabilmente per far defluire le acque del torrente Valchetta. Prima di rientrare a Isola Farnese, ci soffermiamo a visitare la bella cascata di Piordo.

Scheda escursione

icona per località di partenza escursione
Isola Farnese (RM)
4 ore
fondovalle
fiume
bosco
icona per livello di difficoltà escursione
difficoltà: 2/10

DETTAGLI TRACCIATO

Giro ad anello con rientro al punto di partenza.

  • 15 Km
  • 400 metri
  • 132 metri

VALUTAZIONE DIFFICOLTA’

Facile escursione che non presenta difficoltà, fondo in gran parte su sterrata tranne alcuni tratti di facili sentieri, il dislivello è ben distribuito. Si segnala un breve e semplice guado

Impegno fisico 0
Difficoltà tecnica 0

Prenotazione

Available Appointments on 22 Ottobre 2021

Escursione effettuata.

Le escursioni sono a numero chiuso, per partecipare è necessario iscriversi cliccando sull’apposito pulsante e seguendo la procedura. Per approfondire le modalità di partecipazione alle escursioni leggi le faq.

Trasporti

Se non hai un posto auto già assicurato e non sai come raggiungere il luogo d’inizio dell’escursione, prima di prenotare verifica la presenza di altri partecipanti disposti a offrire un passaggio, contattandoci al 351-9141464 (anche tramite Whatsapp o Telegram).

Domande

Se hai bisogno di ulteriori informazioni sull’escursione o hai domande sul sistema di prenotazione contattaci, ti risponderemo al più presto.

Condividi

Claudio Zucca,

Hai bisogno di aiuto?

Se hai dei dubbi in generale sull’attività escursionistica o il sistema di prenotazione, puoi consultare la pagina delle FAQ.
Per qualsiasi altro dubbio o informazione, scrivici adesso!




    Oppure contattaci Facebook:

    Copy link